Archive for dicembre, 2014

Campagna tesseramento

Abbiamo-bisogno-di-te

Il progetto di Laturo è un progetto ambizioso che non può essere portato avanti solo da pochi; abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, di eredi, di amanti della montagna, di amanti degli antichi mestieri, di amanti del silenzio, di amanti della natura.

Grazie alla tenacia e alla determinazione, siamo riusciti in pochi anni ad acquisire tre case in comproprietà, restaurandone due. Un sapiente restauro dell’unica cappellina di Laturo che, grazie all’interessamento dell’istituto Diocesano di Ascoli Piceno, ci ha permesso di riavere nel borgo un luogo di culto dopo 50 anni.

Enormi soddisfazioni poi dal recupero in chiave biologica di terreni incolti e abbandonati che ci stanno regalando preziosi e abbondanti frutti e ortaggi e, infine, la riapertura di numerosi sentieri e collegamenti tra Laturo e i borghi limitrofi, grande vanto per la nostra associazione che sta favorendo una fruizione turistica di tutta l’area e soprattutto permettere a natii del luogo di poter ripercorrere le vie del loro passato.

Ad oggi le sfide che con continuità stiamo portando avanti da circa 4 anni e i problemi che ne derivano sono sempre maggiori ma per questo non ci arrendiamo!

Le sfide per il 2015 si possono riassumere in:

  • realizzazione della latrina pubblica all’interno di una struttura in legno, accogliente ma spartana, in modo tale da poter garantire una privacy e una maggiore comodità a chi passa a trovarci per poche ore, per un giorno o in concomitanza degli eventi che organizziamo, evitando cartacce ovunque
  • ridare LUCE a Laturo, salvaguardando la cultura ambientale, attraverso l’utilizzo dei progressi tecnologici in tema di energia rinnovabile. Ve lo immaginate il viale illuminato?

L’ampio respiro del progetto, è chiaro che non può essere solo un sogno per pochi, ma una realtà per molti.
Si, realtà, avete capito bene, perché la cooperazione, la condivisione, il sostegno, l’impegno di molti possono rendere questo progetto tangibile, importante, lungimirante e reale.

Purtroppo dobbiamo sottolineare che in questi 4 anni ogni intervento fatto a Laturo è stato praticamente finanziato da privati. L’associazione si sta sostituendo in toto al comune di Valle Castellana, impossibilitato per motivi economici a sostenere una causa simile. I pochi eventi organizzati non hanno purtroppo contribuito a foraggiare la cassa associativa. Se questa situazione dovesse continuare, non possiamo più garantire un proseguo del progetto.

Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti!
Se in queste poche righe siamo riusciti a convincerti, allora Laturo fa per te!

Puoi associarti con noi per supportare le attività dell’associazione e i lavori quotidiani nel borgo.

La quota per l’anno 2015 è parti a 50 euro e comprende l’affiliazione annuale UISP, la bandana Borgo di Laturo, un trek sociale tra i borghi fantasma nel “borneo teramano” e la partecipazione al gruppo facebook “CdA – Amici di Laturo”.

è possibile effettuare il pagamento tramite carta di credito




oppure mediante bonifico bancario al conto corrente dell’associazione:

CC Banca Prossima intestato a “Amici di Laturo”
IBAN IT 02 J 0335 9676 8451 0700258267

e compilando il modulo

MODULO ADESIONE AD ASSOCIAZIONE CULTURALE

21 dicembre 2014, NATALE A LATURO

 

 

locandina natale

 

Il natale a Laturo iniziato per un gioco di 3 amici ora e’ diventato una cosa seria e un appuntamento imperdibile dove, sport, cibo, amicizia e amore per la montagna si legano perfettamente in un connubio e in un’atmosfera che non ha eguali. Celebrare un pre-natale e’ fin dal principio nato con l’intento di omaggiare al piccolo borgo i fasti di un natale dell’epoca. Magro, austero ma vociante, festoso, fatto di bambini e adulti che con poco, attorno ad un camino e sotto il tetto della chiesa si scambiavano pochi cibi e doni. Rievocare seppur per un giorno tutti assieme per quel luogo simbolo un natale e’ una cosa che ci ha sempre entusiasmato. E quest’anno per la prima volta sara’ evento pubblico

COSA ASPETTARSI DAL NATALE?

-ritrovo: Valzo di Valle Castellana. Ore 9.Presso il piazzale antistante la chiesetta. Attendiamo l’arrivo di tutti e ci incammineremo tutti assieme verso il borgo di Laturo. Tempo impiegato circa 1 ora per arrivare a laturo.Nel primo pomeriggio rientreremo a Valzo o per il fosso di Laturo o per il sentiero fatto la mattina.L’evento sara’ celebrato anche in situazione di innevamento. Dotarsi di ciaspole o ghette in caso di neve e bastoncini . In caso di maltempo forte l’evento non sara’ possibile effettuarlo e non potra’ essere rinviato;

– abbigliamento: da montagna invernale. consultare il meteo i giorni precedenti;

– cibo: e’ il pezzo forte dell’evento. Ognuno porta qualcosa da mangiare e bere adatto alla giornata. Carne, formaggio, insaccati, frutta, dolci, cibo preparato da casa..frutta secca, torroni ecc……poi si metteranno in convivio e mangeremo tutti assieme nel viale. Prego evitare di portare scatolette…..o cibo spazzatura(patatine, ecc ecc)
n.b a laturo e’ presente un braciere e un camino dove poter cuocere sul carbone di legna;

– la nostra associazione offrira’ vin brule’ gratis per tutti;

– benedizione: come tutti gli anni, quest’anno maggiormente in vista della chiesa appena restaurata, chiederemo una benedizione da Don Beppe Parroco di Valle Castellana e saluteremo se possibile anche Don Beniamino Ricciotti dell’Istituto Diocesano di Ascoli;

– musiche e addobbi, scarto regalo tra amici. Questa e’ una buona occasione per qualche canto di natale e scambiarsi qualche dono tra amici. Farlo nella chiesetta di laturo e’ il massimo.

In paese sara’ allestito un punto informativo dell’associazione dove chi lo vorra’ potra avere:

– info sulle case acquisibili per un vostro angolo di relax nella natura;

– acquistare un cappellino in pile o bandana borgo di laturo per sostenere l’associazione;

– donare una cifra per i lavori nel paese oppure iscrivervi alla nostra associazione per la stagione 2015.

Vi aspettiamo numerosi!!!