Incidenti e fatti delittuosi a Laturo

4 OTTOBRE 1757
PIETRO DI FABIO
 fu rinvenuto cadavere, probabilmente caduto da una quercia.

6 MAGGIO 1806
EMILIO DI EGIDIO
 fu fucilato ad Olmeto dalle truppe francesi.

1 AGOSTO 1806.
DON GIULIANO CALIDORI
 parroco di Leofara verso le ore 22 fu catturato dai briganti nella chiesa di s.egidio. condotto sul monte gaglioni che sovrasta l’abitato fu fatto a pezzi e le sue membra disperse. I resti furono rinvenuti dagli abitanti di laturo il 28 agosto e sepolte nella chiesa parrocchiale. (nota di galanti: le ore 22 indicate dal manoscritto si riferiscono alle ore italiche in vigore in quell’epoca. Ad agosto le ore 22 italiche corrispondono all’incirca alle ore 17 secondo l’ora attuale).

20 GIUGNO 1820
GIOVANNI CARLO PATACCA
 di 70 anni mori’ per malore metre tornava a laturo da ripe di civitella circa a meta’ strada.

24 MAGGIO 1877
GIOVANNI DI SANTE
. Di 40 anni fu ucciso in contrada valle sotto il paese di laturo verso la mezzanotte.
Sarebbe interessante sapere da chi e perche’ fu’ ucciso il di sante. Rovistando alcune carte ho notato che patacca giovanni figlio di gennaro nato il 17 maggio 1854 a laturo mori’ in carcere intorno al 1920 dopo una detenzione di 35 anni. Cosi’ come sabatucci sabatino di giovanni nato il 30 gennaio 1847 mori’ in carcere in 28 settembre 1918 dopo molti anni di dentenzione. Erano loro gli assassini del di sante? Mi riprometto quanto prima di consultare l’archivio di stato di teramo per chiarire i dettagli dell’omicidio.

1 LUGLIO 1880
ANGELUCCI GIUSEPPE. Fu trovato morto in contrada serra vicino a Laturo.

14 NOVENBRE 1885
FRANCESCO MONTI. Era nato il 16 ottobre 1867 da alessandro e carmina sbraccia. All’eta’ di 18 anni cadde accidentalmente in acqua. Soccorso, fu’ portato vivo nella sua abitazione dove mori’ dopo qualche ora.

18 MAGGIO 1909
DE SANTIS FERDINANDO
 figlio di giovanni e vincenza cappelli, era nato il 14 maggio 1858. All’eta’ di 51 anni mori’ ucciso da una folgore durante un temporale.

25 AGOSTO 1915
PATACCA SERAFINO
 figlio di g. carlo era nato il 16 ottobre 1893. Soldato nel 66esimo reggimeto fanteria, “trieste” mori’ il 25 agosto 1915 a volzana, per le ferite riportate in combattimento. Volzana e’ una localita slovena (volce) nei pressi del fiume isonzo a pochi km da tolmino e caporetto.

1 GENNAIO 1916
SABATUCCI GIUSEPPE
 figlio di antonio e di domenica tarli era nato il 1 novembre 1914. Il 20 dicembre 1915 era accidentalmente caduto sul fuoco procurandosi serie di ustioni. Dopo 11 giorni di agonia rese l’anima a dio il 1 gennaio 1916 e fu sepolto dopo 5 giorni dalla morte.

8 DICEMBRE 1918
PATACCA GIOVANNI
 figlio di gennaro e di giocondina di michele era nato il 17 maggio 1853. Tornando da ascoli si senti’poco bene in localita’ detta castello della parrochia di san vito. Qui fu anche soccorso dal parroco d. giuseppe vagnoni, indi fu trasportato vivo a casa sua a laturo ove poi mori’.

8 OTTOBRE 1920
DI SIMONE FRANCESCO
. Figlio di domenico e maddalena d’antonio era nato il 4 maggio 1918. Mentre giocava cadde da un muretto e mori’ sul colpo.

17 FEBBRAIO 1930
DI SIMONE DOMENICO
 figlio di francesco a cui era gia’ morto un figlio per caduta accidentale, all’eta di 38 anni mori schiacciato da una quercia che stava abbattendo.

Timoteo Galanti

 

2 comments to “Incidenti e fatti delittuosi a Laturo”

  1. Mia zia Amelia Sabatucci morì da bambina cadendo in un pentolone di acqua bollente

  2. “DI SIMONE DOMENICO” era mio nonno materno, mia madre Di simone Ida, ha sempre raccontato questo tragico evento.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.