Mission

  1. Dare visibilità ai progetti per Laturo: fine ultimo salvare più case possibili, chiesa compresa.
  2. Promuovere l’Associazione “Amici di Laturo” in modo da ottenere aiuti nel duro lavoro quotidiano con donazioni, sponsorizzazioni o beni.
  3. Poter far ripopolare terre così selvagge, un tempo animate e operose, ricreando non solo un turismo rurale intelligente, saltuario e di nicchia,  ma un’idea di vita alternativa: in sostanza un progetto pilota di ecovilaggio (uno dei rarissimi al mondo senza strada) che potrebbe generare un esempio e fare da volano anche per altre realtà del Castellano.

Queste le nostre priorità che mi auguro possano arrivare dritto al cuore di tutti.

Abbiamo bisogno tutti di sognare.
Noi da 2 anni facciamo sempre lo stesso sogno
…Laturo, L’ultima Frontiera.

Federico Panchetti e Gli amici di Laturo

Particolare forno esterno

tradizione vernacolare

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *